Sostanze stupefacenti e disturbi psichiatrici

No Comment Yet

Sostanze stupefacenti e disturbi psichiatrici

L’associazione Il Lumicino con la collaborazione di Laborform presentano l’evento formativo:

“Sostanze stupefacenti e disturbi psichiatrici; condizioni predittive e fattori di rischio”

 

Firenze, 20 Giugno 2015

 

Specifiche evento “Sostanze stupefacenti e disturbi psichiatrici”
Acquisizione competenze tecnico-professionali: Farmacologia delle principali classi di sostanze di abuso
Acquisizione competenze di processo: Craving, dipendenza, tolleranza e astinenza
Acquisizione competenze di sistema: Prevenzione del fenomeno (modalità, canali di divulgazione e attori coinvolti)

 

Informazioni
Data: 20 Giugno 2015
Luogo: Firenze presso Starhotel Michelangelo – Viale Fratelli Rosselli, 2
Azienda/Ente formativo: LABORFORM
Crediti assegnati: 15
Durata del corso: dalle 9:30 alle 19:00
Costo: 95,00 – ridotto a 75,00 per i soci dell’Associazione Il Lumicino (www.illumicino.it)

 

Modalità di iscrizione: Tel 333.8194364 o tramite il sito www.laborform.it

 

Descrizione del corso “Sostanze stupefacenti e disturbi psichiatrici”
Fin dall’inizio della sua storia, l’uomo ha desiderato andare al di là della coscienza, verso ciò che a volte si percepisce senza riuscire a toccare. L’uso di sostanze ha un ruolo importante in tale ricerca, a volte rivestendo un potere spirituale o mistico, altre volte aprendo la possibilità di auto-cura dall’ansia, depressione, schizofrenia ecc. La comprensione del meccanismo di azione delle droghe permette di studiarne gli effetti sia sul cervello sia sul comportamento ponendo le basi per la prevenzione, il trattamento e le strategie politiche contro l’abuso di droghe e contro le dipendenze, senza che queste vengano dettate da ideologie e false conoscenze. La prima parte del corso sarà quindi dedicata alla trattazione della farmacologia delle principali classi di sostanze di abuso, con accenno alle “nuove droghe”, focalizzando l’attenzione sui concetti di craving, dipendenza, tolleranza e astinenza. Successivamente verranno delineate le condizioni predittive e i fattori di rischio per l’utilizzo di sostanze, condizioni queste non sempre rintracciabili in disturbi psichiatrici definiti, ma spesso collocabili all’interno di uno spazio di confine rispetto alle tipologie temperamentali, ad esempio il novelty seeking, uno dei sistemi sottocorticali che Pankseep ha individuato per la valutazione della personalità nella Affective Neurosciences Personality Scales (ANPS). Verrà focalizzata quindi l’attenzione sulla nuova classificazione dei disturbi da uso di sostanze secondo il DSM V che, in un’ottica dimensionale, elimina la dicotomia fra abuso e dipendenza da sostanze racchiudendole in un unico spettro di gravità crescente. I disturbi da uso di sostanze, frequenti in soggetti affetti da disturbi mentali, si manifestano infatti con gravità diversa (uso, abuso,dipendenza) e con correlazioni di significato variabile (epifenomeno, autoterapia, complicanza). Si discuterà quindi della “Doppia Diagnosi”, per descrivere quei casi in cui il disturbo mentale è in comorbidità con una dipendenza, determinando effetti di sommazione o amplificazione. Particolare enfasi verrà posta alla Cannabis, in particolare all’associazione, descritta da numerosi studi epidemiologici, fra l’utilizzo di tale sostanza e l’esordio psicotico.

 

Argomenti del corso “Sostanze stupefacenti e disturbi psichiatrici”:

  • Nuova classificazione dei disturbi da uso di sostanze secondo il DSM V
  • Farmacologia delle principali classi di sostanze di abuso, accenno alle “nuove droghe”, come agiscono sul cervello e quindi sul comportamento
  • Craving, dipendenza, tolleranza e astinenza
  • Introduzione ai fattori predittivi e di rischio per l’utilizzo di sostanze (novelty seeking)
  • Slatentizzazione del disturbo (enfasi su cannabis e psicosi)
  • “Doppia Diagnosi”, effetti di sommazione o amplificazione
  • Prevenzione del fenomeno (modalità, canali di divulgazione e attori coinvolti)

 

Tipologia corso “Sostanze stupefacenti e disturbi psichiatrici”: Corso di aggiornamento ECM

admin

Author

admin

Up Next

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *