Soft Skills: i 29 segreti del manager vincente

No Comment Yet

Soft Skills: i 29 segreti del manager vincente

SOFT SKILLS. VUOI CONOSCERE I SEGRETI DEI MANAGER DI SUCCESSO?

29 CONSIGLI PER SVILUPPARE LE TUE SOFT SKILLS.

 

Curriculum brillante, solido bagaglio tecnico, studi ed esperienze lavorative all’estero, ma i reclutatori non ti scelgono? Forse hai sottovalutato l’importanza delle soft skills.

 

“Soft skills” ti fa pensare a qualcosa di morbido e inconsistente? Sbagliato. Si tratta delle abilità e delle competenze più preziose per il tuo successo professionale.

“Non solo laurea e esperienze lavorative: il CV di un candidato perfetto da assumere deve puntare anche sulle cosiddette soft skills.” (Ansa)

 

Le soft skills sono competenze connesse al tuo Quoziente di Intelligenza Emotiva (QIE) – in inglese Emotional intelligence (EI) o emotional quotient (EQ).

L’intelligenza emotiva è la capacità di essere consapevoli delle proprie emozioni e di quelle delle persone con cui si entra in relazione. Ai fini di un’ evoluzione armonica della personalità abbiamo bisogno di imparare a riconoscere e definire i nostri sentimenti e bisogni, di conciliarli con i nostri obiettivi a breve e a lungo termine e con i bisogni e i sentimenti delle altre persone coinvolte nel nostro percorso di vita. Abbiamo inoltre la necessità di motivare noi stessi e di imparare a mobilitare tutte le nostre risorse interne (energia, fatica, disciplina, tenacia, capacità di ripresa) e le risorse esterne (costruzione di reti sociali attraverso una comunicazione efficace, conoscenza sociale, empatia, lettura delle emozioni altrui, impostazione dei confini).

In linea generale le soft skills costituiscono il contraltare delle hard skills, per definizione facilmente quantificabili e misurabili (la conoscenza di un software, di un linguaggio di programmazione, le competenze tecniche). Le hard skills possono essere facilmente misurate e parametrate con con un test oggettivo; le soft skills no. E ‘ facile determinare chi ha le migliori abilità matematiche. E’ un’operazione più complessa determinare chi è il migliore in innovazione, visione, ispirazione o diplomazia. […]

 

Continua la lettura del seguente articolo nel sito Umaniversitas.it

 

admin

Author

admin

Up Next

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *