Sguardi al femminile

No Comment Yet

Sguardi al femminile. L’altalena emotiva della maternità.

Rassegna Cinema dell’Associazione KairosDonna
Associazione a tutela della salute mentale della donna

www.kairosdonna.eu

 

Cinema Teatro Esperia via Chiesanuova, 90 Padova
26 ottobre, 9 novembre, 23 novembre, 14 dicembre 2016 ore 20.30

 

“Sguardi al Femminile” è una rassegna che nasce pensando al Cinema come l’arte che, con maggiore immediatezza di altre, riesce a rappresentare la complessità delle dinamiche della vita in tutte le sfumature e variazioni psichiche e relazionali. Propone film che guardino all’universo donna e alle sue molteplici tematiche, per poterne offrire un “contenitore” di visione, ascolto e dialogo insieme al pubblico in sala: uno spazio di autentico scambio creativo tra maschile e femminile, tra mondo interno e mondo esterno, tra psiche e cultura, tra immagine e pensiero. Dopo la proiezione dei film ci si potrà “fermare insieme al Cinema” per aggiungere parole e pensiero alle immagini, attraverso la conversazione tra spettatori e ospiti esperti (in diversi ambiti del a psicologia, del cinema e della cultura), stimolata dai curatori.

Il progetto fa parte delle iniziative culturali di KairosDonna, Associazione nata da lunga e diretta esperienza clinica, avvallata da vasti dati scientifici, con la consapevolezza di quanto sia necessario un lavoro d’informazione, sensibilizzazione e formazione, per creare un clima culturale in cui le peculiarità del femminile e le problematiche correlate, ancora oggi frequentemente misconosciute, trascurate o minimizzate, spesso anche dalle stesse donne o da chi è loro accanto, possano rendersi più visibili e riconoscibili (www. kairosdonna.eu).
E infatti KairosDonna ha come scopo primario quello offrire attenzione e sostegno alle donne che si trovino ad attraversare momenti di disagio emotivo personale o di crisi nelle relazioni interpersonali e familiari: in questo senso vanno le diverse proposte di formazione, di aiuto, di tutela, rivolte alla donna in ogni periodo della sua vita, alla coppia e alla famiglia.

Kairos era un dio greco, personificazione del “momento opportuno”, cioè di quell’attimo, di quello speciale incontro, unico e irripetibile, in cui si apre e viene favorita l’occasione al cambiamento desiderato o necessario. KairosDonna è una realtà che ne incarna lo spirito, quello dell’“aiuto giusto al momento giusto”.

Anche “Sguardi al femminile” si offre quale potenziale occasione di quell’incontro speciale, quale opportunità al pensiero e alla riflessione grazie all’effetto delle immagini cinematografiche che, proprio per loro natura, permettono di “dirigere i nostri occhi verso gli aspetti del mondo per i quali non avevamo ancora avuto sguardi” come dice Eric Romer, grande regista e sceneggiatore cinematografico.
Il primo tema proposto è quello della “maternità”, colta nelle sue diverse sfumature: un intreccio di emozioni e vissuti non solo positivi, ma anche ambivalenti, a volte persino perturbanti.

Dopo la proiezione dei film ci si potrà “fermare insieme al Cinema” per aggiungere parole e pensiero alle immagini, attraverso la conversazione tra spettatori e ospiti esperti, stimolata da un Socio di Kairos Donna che introdurrà brevemente al tema suscitato dal film.
Il progetto è curato da Daniela Lagrasta, Elisabetta Marchiori e Maria Vittoria Miotti, che s’interessano da tempo al complesso rapporto tra cinema e psiche.

Interverranno Alina Marazzi (regista), Paola Golinelli (psicoanalista SPI), Mara Mabilia (antropologa), Umberto Curi (filosofo).

 
 

Programma di “Sguardi al femminile”

:: 26 ottobre Tutto parla di te di Alina Marazzi. Italia 2012, 83’, con la partecipazione della regista Alina Marazzi, Rossana Riolo, Presidente Kairos Donna, Elisabetta Marchiori.

:: 9 novembre Le ricamatrici di Éléonore Faucher, Francia 2005, 89’, con la partecipazione della psicoanalista Paola Golinelli e Elisabetta Marchiori.

:: 23 novembre Vulcano – Ixanul, di Jayro Bustamante, Francia, Guatemala, 2015, 100’, con la partecipazione dell’antropologa Mara Mabilia e Daniela Lagrasta.

:: 14 dicembre L’enfant di Luc Dardenne, Jean-Pierre Dardenne. Francia, Belgio 2005, 95’, con la partecipazione del filosofo Umberto Curi e Maria Vittoria Miotti.

 

Locandina Rassegna Cinema Associazione KairosDonna

 
 

Cerca altri psicologi, psicoterapeuti e psicoanalisti a Padova

admin

Author

admin

Up Next

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *