La Fiaba con gli adulti

No Comment Yet

La Fiaba con gli adulti

Esperienza di lavoro terapeutico in gruppo attraverso l’utilizzo della Fiaba

 

Dott.ssa Federica Panella, Psicologa Psicoterapeuta, Analista Transazionale Certificata (CTA), Didatta e Supervisore in formazione in Analisi Transazionale (PTSTA), Terapeuta EMDR

Dott.ssa Laura Gori, Psicologa Psicoterapeuta, Analista Transazionale Certificata (CTA)

 

La Fiaba può essere utilizzata, come strumento di elaborazione ed esplorazione personale, con adulti, attraverso il lavoro in gruppo (“Le fiabe, come gli altri testi letterari, sia scritte che orali, funzionano nel dialogo biblioterapeutico come la “terza voce”, attraverso la quale si instaura il trattamento terapeutico”(Zoran, R.,  n. 426 del 28/10/2004).

Nulla può essere in grado di arricchire e di divertire, sia i bambini che gli adulti, come una Fiaba. Esse infatti possono essere istruttive circa i problemi interiori degli esseri umani e rivelatrici delle giuste soluzioni alle loro difficoltà in qualsiasi società ed a qualsiasi età.

Le fiabe si occupano di problemi umani universali e prendono molto sul serio le ansie e i dilemmi esistenziali: il bisogno di essere amati e la paura di non essere considerati, l’amore della vita e la paura della morte.

Sono una forma d’arte il cui significato più profondo è diverso per ciascuna persona e diverso per la stessa persona in momenti differenti della vita. Le fiabe infatti non pretendono di descrivere il mondo così com’è, né consigliano sul da farsi: esse sono “terapeutiche” perché la persona trova le sue proprie soluzioni, meditando su quanto la storia sembra implicare nei suoi riguardi e circa i suoi conflitti interiori in quel momento della sua vita.

La lettura di una Fiaba in gruppo quindi crea un sottofondo collettivo che attiva un dialogo interiore tra le storie personali di vita e la personalità, in grado di creare un ponte tra la propria infanzia e l’età adulta, permettendo di rivedere, attraverso le competenze adulte, esperienze del passato, in una modalità, grazie al contributo fiabesco, vitale e gioiosa.

Il gruppo può essere formato da adulti che desiderano lavorare su alcuni aspetti personali attraverso lo strumento del testo fiabesco che, come sottolinea la biblioterapia, diventa la “terza voce” nel dialogo con il terapeuta, ma anche da un gruppo di adulti che, oltre a lavorare sul mondo della propria fanciullezza, vuole aumentare la propria conoscenza e comprensione del mondo infantile, quindi genitori e insegnanti.

 

Metodologia

Come per i bambini, si propone, ad un gruppo di adulti, la lettura a brani di fiabe tratte da varie tradizioni popolari con discussione mediata e guidata da uno o due psicoterapeuti.

Il gruppo può essere composto da persone che condividono un tema (insegnanti, educatori, genitori) o misto.

La scelta del racconto viene fatta dai terapeuti in base a diversi criteri che riguardano anche la composizione del gruppo e i bisogni presentati nella fase di conoscenza.

 

Tempi

Un incontro a settimana della durata di un’ora e mezza circa.

Ogni racconto fiabesco si svilupperà in un minimo di quattro incontri.

L’inizio del lavoro vero e proprio sulla fiaba sarà preceduto da alcuni incontri di conoscenza dei partecipanti.

Il gruppo partirà da ottobre.

 

INFO E PRENOTAZIONI:

Per informazioni anche relative ai costi e prenotazioni scrivere alla dott.ssa Federica Panella a: panfede@gmail.com (la prenotazione è necessaria visto il numero limitato di posti).

Dott.ssa Federica Panella
Tel: 340 3095125
Via Baldo degli Ubaldi, 226
00167 Roma

admin

Author

admin

Up Next

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *