Consulenza Psicologica Taranto

Consulenza Psicologica Taranto

CONSULENZA PSICOLOGICA TARANTO

Consulenza psicologica Taranto. La dott.ssa Sannino offre servizio di consulenza psicologica Taranto e diagnosi psicologica in regime di libera professione presso il suo studio privato di Taranto occupandosi di sostegno psicologico rivolto all’individuo, alla coppia, alla famiglia e agli adolescenti con un lavoro che mira alla prevenzione e al supporto dell’individuo attraverso la comprensione e la risoluzione delle situazioni in cui le condizioni personali e le relazioni con gli altri possono costituire fonte di disagio e difficoltà, adottando l’approccio sistemico relazionale ai problemi.

 

CONSULENZA PSICOLOGICA TARANTO

Consulenza psicologica Taranto. Utilizzando l’approccio sistemico relazionale, l’individuo non viene considerato isolato ma in relazione inscindibile con il suo contesto. Le relazioni interpersonali esercitano una grande influenza sullo stato di benessere o malessere dell’individuo e tale approccio considera l’identità individuale come il frutto delle relazioni significative che la persona ha costruito nel corso della sua esistenza. La psicoterapia individuale a orientamento sistemico pone quindi al centro del suo interesse l’individuo e le sue relazioni. Queste relazioni possono, a volte, portare alcune forme di sofferenza nella vita di una persona e, per questo motivo, essa deve essere aiutata mediante un percorso finalizzato a comprendere quali comportamenti, alla base di certi modelli relazionali, hanno creato la sofferenza. Il sintomo dunque non viene considerato come espressione di problematiche individuali ma coinvolge l’intero sistema di appartenenza delle persone.

 

CONSULENZA PSICOLOGICA TARANTO

Consulenza psicologica Taranto. L’intervento sull’individuo attraverso l’approccio sistemico relazionale risulta particolarmente utile nei casi in cui si vivono problemi in famiglia, sul posto di lavoro e nella rete sociale; ci si trova in periodi difficili della propria vita; in famiglia ci sono conflitti che non si riescono più a risolvere; si desidera recuperare una comunicazione positiva tra genitori e figli; ricompaiono disturbi fisici; si deve superare un evento grave (lutti, perdite e separazioni); si cercano soluzioni e nuovi punti di vista.

 

L’intervento con le famiglie attraverso l’approccio sistemico relazionale risulta utile quando i cambiamenti esterni come malattie, disabilità fisica, cambiamenti lavorativi, eventi imprevisti e previsti pesano sulla famiglia; un familiare mostra disagio psicologico e comportamentale.

 

L’approccio sistemico alla coppia risulta utile quando nel quotidiano prevalgono litigi e conflitti; il rapporto si appiattisce e mancano intimità fisica e sessualità; si arriva a pensare alla separazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *